Seleziona la tua lingua: 



La protesi fissa consente, mediante la realizzazione di corone, capsule e ponti, il recupero funzionale ed estetico di denti molto danneggiati o la sostituzione di elementi mancanti. Si utilizzano in genere materiali resistenti ed estetici quali la ceramica e lo zirconio. Per poter realizzare dei ponti fissi è necessario che esistano un certo numero di denti residui, che siano stabili e non troppo distanti tra loro. Le corone possono essere in resina, metallo-ceramica oppure in zirconia.

La protesi mobile o dentiera si prefigge di ripristinare una dentatura completa, estetica e funzionale, quando non vi sono più denti residui (dentiera o protesi totale) o quando questi sono troppo pochi o non sufficientemente stabili (scheletrati, protesi parziali in resina). In questi ultimi casi esistono vari sistemi di ancoraggio ai denti residui (ganci, attacchi di precisione).

Oggi nel nostro studio è possibile realizzare anche protesi mobili in nylon, che offrono un maggior confort delle protesi in resina, grazie alla loro elasticità e un’estetica superiore, grazie ai ganci integrati , anch’essi in nylon, elastici e completamente invisibili, a differenza dei tradizionali ganci metallici. Il tutto allo stesso prezzo della protesi mobile tradizionale.