Seleziona la tua lingua: 

L’igiene orale professionale è una pulizia accurata dei denti, così definita perché eseguita da professionisti in igiene dentale.

Scopo principale della pulizia professionale è togliere sia il tartaro sopragengivale che quello sottogengivale, non visibile e non raggiungibile dallo spazzolino.
Il normale spazzolamento, infatti, non consente un’accurata pulizia delle superfici posteriori degli elementi dentari e delle pareti dentali prossimali (tra un dente e l’altro). Quindi in queste zone si accumulano rapidamente placca e tartaro che possono essere rimossi solo con una pulizia professionale.

Il tartaro e la placca sono infatti responsabili dell’insorgenza di infiammazione gengivale che può progredire anche verso i tessuti di sostegno del dente, dando vita alla patologia parodontale, la quale si manifesta con recessioni gengivali, mobilità dentale e perdita dei denti.

Nella pratica dell’igiene professionale si utilizzano, per la rimozione dei depositi di placca, strumenti a ultrasuoni e strumenti manuali.

Gli strumenti ad ultrasuoni sono dotati di particolari punte che permettono di raggiungere il tartaro sottogengivale.
La punta compie un movimento vibratorio (fino a 20.000 vibrazioni al minuto) che riesce a rimuovere delicatamente i frammenti di tartaro.

Gli strumenti manuali, oltre che per il tartaro, servono anche per la levigatura radicolare e possono essere utilizzati da soli o insieme agli strumenti ad ultrasuoni.
L’igiene orale professionale cura anche l’aspetto estetico rimuovendo le pigmentazioni esogene (macchie depositate sulla superficie dentale) che fanno apparire gialli e/o scuri i nostri denti. Ciò viene ottenuto mediante l'ausilio di strumenti molto efficaci come l'Air Flow che può rimuovere macchie e colorazioni superficiali (ad esempio da nicotina). Infine verranno passate sui denti particolari gomme con paste contenenti abrasivi che hanno una ulteriore azione smacchiante e detergente.

Le sedute di igiene orale professionale includono anche un programma personalizzato di trattamento che si pone obiettivi ben precisi sempre in riferimento al quadro clinico del paziente. Questo comporta anche l’istruzione e la motivazione del paziente nel praticare le corrette manovre igiene orale domiciliare (lavaggio dei denti a casa).

All’interno dello Studio l'igienista dentale si avvale anche di moderne attrezzature laser al fine di garantire ulteriormente la massima efficacia terapeutica e nei risultati.
Questi ultimi poi verranno mantenuti grazie al programma di richiami e controlli organizzato e monitorato dalla Dottoressa secondo le esigenze e necessità del singolo paziente.

L'importanza dell'igiene orale fin da bambini

Per ottenere un'efficace azione preventiva primaria, è necessario prestare una certa attenzione fin da piccoli.
è proprio ai più piccoli che l'azione della Dottoressa Biliotti è diretta maggiormente. Oltre alla pulizia dentale professionale l'igienista dedicherà a loro alcuni momenti di insegnamento su come mantenere una corretta igiene orale domiciliare.
E' importante insegnare infatti l'uso corretto dello spazzolino per un'igiene ottimale fin da bambini.

Qual è il rapporto tra malattie orali e malattie sistemiche?

Recenti ricerche suggeriscono una relazione tra i disturbi orali e le malattie sistemiche (diabete, malattie cardiovascolari, ictus, infezioni respiratorie e malattia di Alzheimer) e altre condizioni mediche.
Quando i tessuti gengivali si irritano e si verifica la gengivite, i mediatori proinfiammatori denominati citochine presenti nel tessuto gengivale possono passare nella saliva e venire aspirate all'interno dei polmoni.
I batteri responsabili dei disturbi parodontali possono passare dal cavo orale al sistema circolatorio e raggiungere altre parti del corpo.
I batteri del cavo orale possono causare infezioni o infiammazioni secondarie di altri tessuti o organi2.